Moda bambini: i miei marchi preferiti

Ho provato a stilare una classifica personale dei miei marchi preferiti di abbigliamento per bambini. La chiarezza sulla proprie preferenze  può notevolmente accorciare i tempi e i costi dello shopping.

Questo è un argomento al limite del sadismo per noi mamme. Proviamo un’intensa soddisfazione nella scelta di magliette, gonne e pantaloni per i nostri figli: il loro look diventa la protesi del nostro. Ci dà l’opportunità di sfogare il nostro lato stylist, la libertà di fare scelte sopra le righe, tra stampe di orsetti, lolite con le minigonne, palloni da rugby e paillettes. Quando invece su di noi tendiamo al sobrio per non strafare, non sembrare inopportune o fuori tempo massimo.

Dall’altro la vestizione ci turba. Perché costa. Perchè i cambi di stagione sono attentati al buon umore. Perché i nostri bambini hanno alluci e braccia che crescono alla velocità dei gerani d’estate. Non ci si può far niente. Ci si può solo attrezzare di esperienza nella ricerca dei capi che facciano il meno buchi e pallini possibili, che non siano troppo made in china e impregnati di coloranti nocivi e che siano esteticamente belli. Perché noi siamo italiani e lo stile fa parte del nostro DNA.

Dopo un intenso peregrinare, dopo errori, buchi, rattoppi e shopping on line fallimentari,

ecco le conclusioni a cui sono arrivata.

Partiamo dai maschi. I miei marchi preferiti sport chic, che combinano qualità, stile e prezzi medi sono Mayoral, Gap, Timberland. E per salire un po’ più su di prezzo, ma senza esagerare Tommy Hilfiger e Harmont&Blaine.

1)Mayoral: brand spagnolo di abbigliamento molto funzionale ma alla moda, buona qualità del cotone, stile ricercato sia per il back to school sia per i capi del weekend o per le occasioni speciali. Prezzi ragionevoli. Shop on line molto fornito (http://www.mayoral.com/it/italia-it). Brand assimilabile all’italianissimo Chicco (www.chicco.it), che però veste fino agli 8 anni di età. Da non perdere le promozioni chicco sulle tute a inizio autunno (pantaloni e maglie a soli 10 euro, mai visto un buco).

2)Gap (http://www.gap-italia.it/): per le mamme amanti dello stile a stelle e strisce. Tra i capi must have le camicie a quadretti da “boscaiolo”, le mitiche felpe e i pigiami. Brand presente su Zalando (www.zalando.it).

3)Timberland (www.timberland.it): un brand evergreen. Cotone buonissimo, i prezzi tendono a salire, ma ci sono store presenti in tanti outlet sparsi per l’Italia. Se decidiamo di spendere un po’ di più investiamo in un bel piumino e nei mitici scarponcini beige. Chi non li ha mai desiderati? Brand presente su Zalando (www.zalando.it).

4)Harmont&Blaine (www.harmontblaine.it): lo consiglio per le occasioni speciali. Per le polo, felpe e maglioni da usare ogni tanto, quando si esce fuori il sabato sera o la domenica a pranzo. Dettagli ricercati e cromie ben studiate.

5)Tommy Hilfiger (http://it.tommy.com): scegliete le polo, polo, polo! Belle e resistenti. Per le mamme che amano righe, colore e loghi non troppo evidenti.

Per le femmine il mio voto sull’abbigliamento kids&junior per tutte le occasioni, dove è richiesta funzionalità e praticità (scuola tra tutti) va sempre a Mayoral.

Per le occasioni speciali mi piacciono molto Liu Jo (www.liujo.com/it) e Twin Set (www.twinset.com). Gli shop on line per la parte bambini purtroppo non sono fornitissimi, meglio fare un salto dal vivo nei monomarca presenti in numerose città. Se Liu Jo ha uno stile più metropolitano e sbarazzino, Twin Set è più adatto alle bimbe romantiche e leggermente snob.

Se poi cerchiamo un abito da occasione super speciale  o da cerimonia a effetto Wow (che vostra figlia purtroppo metterà una volta sola), e vogliamo spendere poco o il giusto, date un’occhiata da Accessorize (http://accessorize.it/). La linea si chiama Monsoon: completate il vestito con accessori per capelli, ballerine e borsette super glamour. Farete fatica a fare una scelta!

Una volta acquistati i capi, organizzateli nei loro armadi e cassetti in maniera intelligente. L’operazione SMART è dividerli tra outfit scolastico e look per il fine settimana. Questo permetterà di velocizzare la routine mattuttina e abituarli fin da subito alla massima autonomia, evitando che facciano dei mix discutibili alla Viviene Westwood.

Ultimo passo fondamentale: muniamoci di adesivi per vestiti. Il dramma soprattutto di giacche, cappotti e felpe dei bambini non riguarda solo il rischio buchi e usura dei tessuti, ma anche la perdita degli stessi. Perdo, cioè i miei figli smarriscono almeno 3/4 volte l’anno felpe, bavaglini, cappellini. Alla fine ho sempre ritrovato tutto in luoghi improbabili, ma nel frattempo avevo già comprato il capo sostitutivo e speso soldi inutili.

Ecco che, raggiunta la disperazione e colpevolizzato a dovere i bambini (si può dare il peggio di noi in certe situazioni) ho scoperto il brand Ludilabel (www.ludilabel.it) specializzato in adesivi personalizzabili per vestiti e oggetti. Una volta sul sito, clicchi l’adesivo che ti serve e poi scegli colore, personaggio e scritte da stampare. Puoi ordinare anche i tag per le valigie o i braccialetti identificativi (vedi capitolo gite o spiaggia…). Metti tutto nel carrello, paghi e ricevi gli adesivi in pochissimi giorni. Li appiccichi sull’etichetta, senza doverli stirare, e il gioco è fatto. Perché anche negli adesivi vogliamo essere stilose.

Buono shopping allora!

[foto in evidenza a inizio articolo: copyright Clara Magnanini]

[Post in collaborazione con Ludilabel]

 

 

2 Comments

  1. Anche io adoro Mayoral, soprattutto durante il periodo dei saldi si riesce a comprare delle cose carine a prezzi davvero convenienti. Per quanto riguarda la gamma alta mi piace il Gufo ma ultimamente sono rimasta un po’delusa dalla qualità di certi capi. Per me è essenziale che sopravvivano a tanti giri nell’asciugatrice!
    Saluti da Firenze

    1. Hai ragione Michela, il gufo! Non l’ho citato perché non ho un’esperienza diretta della qualità dei capi e della loro sopravvivenza ai cicli di asciugatrice, ma lo stile è’ molto carino! Grazie

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *