6 libri da leggere in vacanza

Se siete con un piede quasi fuori dalla porta, valigia, costumi e solari pronti, non dimenticate di infilare nello zaino almeno uno dei sei titoli selezionati da Giorgia per voi.

 

Perchè leggere in vacanza, tra un occhio ai nostri bambini e l’altro al paesaggio che ci starà di fronte, ci restituirà il nostro tempo perduto e quelle riflessioni perse per strada durante l’anno.

1.“La treccia” di Laetitia Colombini, edizioni Nord

Tre donne, tre continenti e tre vite profondamente differenti il cui destino è legato magicamente come una treccia.

Smitha, Giulia e Sara superano le difficoltà e i drammi delle loro esistenze e con passione e determinazione lottano per raggiungere gli obiettivi che si sono prefissate. Un libro profondo sul coraggio e la forza femminili e un esempio brillante della filosofia IKIGAI, di cui Clara ha parlato nel blog a questo link: http://thestork.it/trovare-il-proprio-ikigai/.

Un’opera d’esordio che tocca le corde profonde del cuore. La Colombini, con una narrazione semplice e diretta, tratta temi esistenziali profondi e ci porta a riflettere sull’importanza di ricercare la propria felicità come atto doveroso verso se stessi.

2. “Patria” di Fernando Aramburu, edizioni Guanda.

Appassionante e intenso romanzo ambientato nei Paesi Baschi negli anni ’70/80. Fernando Aramburu narra la storia di due famiglie distrutte dal terrorismo durante la guerra armata dell’ETA.

Un’opera complessa di 600 pagine che scorrono veloci perché l’autore, con maestria, tratta temi profondi e descrive personaggi indimenticabili. Gente comune, amicizie, sentimenti feriti e una comunità lacerata dal fanatismo, rendono questo libro persuasivo, commovente e brillantemente concepito

3.“Due sirene in un bicchiere” di Federica Brunini, edizioni Feltrinelli

Romanzo delicato e leggero, che narra l’insolita vacanza di cinque turisti sull’isola di Gozo nel Mediterraneo. Qui le proprietarie del Bed & Breakfast “Sirene stanche” offrono ai loro ospiti un soggiorno speciale che ha lo scopo di dare un nuovo slancio alla loro esistenza. I protagonisti, a contatto con una natura incontaminata e silenzio, tra corsi di yoga e di meditazioni, cucina sana e centrifugati detox, trovano la serenità persa durante la routine della vita quotidiana. Un libro sull’amicizia, sull’amore e sull’importanza di rimettere a fuoco chi siamo.

4. “Un ragazzo normale” di Luca Marone, edito da Feltrinelli

Una copertina accattivante e una storia straordinaria, ambientata a Napoli, in cui il dodicenne Mimì con la sua parlantina, la sua simpatia e la sua originalità, ci fa sorridere e riflettere. Un romanzo di formazione e una delicata descrizione del percorso di crescita del protagonista a cui è impossibile non affezionarsi. Un ragazzino che impara e ci insegna che i veri eroi non sono i personaggi con i super poteri, come il suo adorato spiderman, ma coloro che si battono ogni giorno per un mondo migliore.

5.“Le figlie del mare” di Mary Lynn Bracht, edizioni Longanesi.

Affascinante e doloroso romanzo ambientato in Corea durante l’occupazione giapponese, che ha come protagoniste due giovani sorelle, Hana ed Emi. Entrambe Haeneyo, ovvero donne di mare, pescatrici di professione, figure fiere e indipendenti che, con coraggio e determinazione, lotteranno e cercheranno di resistere agli orrori della guerra, alla loro forzata separazione e alla violenza dei soldati nipponici. Un libro da leggere tutto d’un fiato, un racconto testimonianza di una pagina di storia dimenticata.

6. “Fiori sopra l’inverno” di Ilaria Tuti, edizioni Longanesi

Un thriller psicologico, scritto da una giovane autrice italiana che dimostra abilità sia nello stile che nei contenuti.

Al centro della storia, la commissaria Teresa Battaglia, dal carattere forte e pungente ma di animo sensibile e profondo, che si trova a indagare sui feroci omicidi avvenuti nel paesino di montagna di Travenì.

Giallo forte e appassionante che tiene incollato il lettore alle pagine e che lo coinvolgerà non solo per la trama, ma anche per le splendide ambientazioni di montagna, tra vette innevate, boschi, pareti rocciose e un’apparente tranquillità.

Da me e Clara (The Stork), che la vostra sia una vacanza speciale, alla scoperta di mondi nuovi, fuori e dentro di voi.

Weblizar

Giorgia Negrini, contributor della rubrica "Un libro al mese". Laureata in Lingue e Letterature straniere, inguaribile bookeater, esperta di narrativa e due volte mamma.

 

One Comment

  1. Grazie Giorgia per i preziosi consigli. I tuoi libri che leggero’ in vacanza non solo mi regaleranno emozioni ma mi terranno anche tanta compagnia.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *